28.11.16

QUANDO L'ARTE SI CHIAMA DONNA


Fede e cultura a Isola del Liri

UNA CITTA’ IN FESTA PER LA SUA PATRONA


di Luciana Costantini


Isola del Liri si prepara a festeggiare il 10 Dicembre la sua Patrona, la Madonna di Loreto, il cui simulacro è custodito da secoli nella Parrocchia di S. Lorenzo. I momenti religiosi, ricchi di fede e di devozione, saranno preceduti da due appuntamenti culturali particolarmente significativi.  

Sabato 3 Dicembre alle ore 18.00 sarà inaugurata nella Sala Agape, in Piazza Abate Pistilli, la Mostra “Quando l’ARTE si chiama DONNA”, che vedrà esposti per un’intera settimana lavori artistici di vario genere, dall’arte orafa di Cristina Canori alla pittura di Alessandra Palombo, dalla fotografia di Claudia Costantini e di Rosalba Rosati alla scultura di Raffaella Gerardi, dal cake design di Elisabetta Gerardi al ricamo di Mirella Pellegrini e alle espressioni dell’artista Paola Bianchi. 

La Mostra sarà aperta al mattino dalle ore 10.00 alle 12.00 con la visita delle scolaresche e nel pomeriggio dalle ore 16.00 alle 19.00. La “donna” sarà anche soggetto e oggetto di riflessione Domenica 4 dicembre, quando nella Sala del Premiato Cinema Liri in via Cascata 10, alle ore 16.00 si terrà un incontro-confronto sul tema “La donna, oggi. Un percorso accidentato ma inarrestabile”.  

Verranno messi in luce aspetti diversi che riguardano il mondo femminile, e non solo, come “Donna tra Diritti e Doveri” con Adriana Granatieri; “Donna e Libertà” con Arianna Coratti; “Donna e Maternità” con Simona Pantanella. Interverranno Laura Palleschi, assessore alla Pubblica Istruzione e alle Pari Opportunità; Federica Spalvieri, Associazione NuovaMente e Antonella Fornari, Sportello SoS Donna.  Farà da corollario la presentazione del libro di don Tonino Martini “Maria e la donna oggi”, mentre il parroco di S. Lorenzo, don Alfredo Di Stefano, alle donne e agli uomini della sua comunità ha indirizzato un’intensa lettera “Per amore, mai tollerare nessuna forma di violenza!”.

Nessun commento:

Posta un commento